Taunus Mk1 1972 - spia riserva

In questa sezione si discute di tutti gli aspetti legati all'impianto elettrico delle classiche Ford. Per l'autoradio è prevista un'apposita sezione.
decatonate
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 14:03
Località: Rosarno (RC)

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda decatonate » venerdì 29 novembre 2013, 20:32

Come dici tu, se fosse sballato lo stabilizzatore della tensione anche l'indicatore della temperatura dovrebbe sballare invece questo funziona alla perfezione... visto che dietro l'indicatore della benzina vi è il cavo nero della massa, il problema riguarda solo il cavo biancoceleste. Come detto prima, a motore freddo ho passato il cavo biancoceleste della benzina su quella della temperatura e anch'essa si è alzata oltre la metà. Oggi addirittura mentre giravo, la lancetta della benzina scendeva a metà pieno, altre volte l'ho trovato a 3/4 di pieno... insomma ancora più confusione... A parte tutto, questo stabilizzatore dove si trova: nel vano motore? magari lo faccio controllare.

hansjorg
Messaggi: 966
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2013, 20:12
Località: Bressanone

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda hansjorg » venerdì 29 novembre 2013, 22:01

Lo stabilizzatore si trova sul retro degli strumenti. Ha la forma di una scatoletta retangolare in lamiera zincata. Pero' se non sballano entrambe due gli strumenti, un malfunzionamento del regolatore di tensione e quasi da escludere perche' alimenta tutti due gli strumenti. Lo stabilizzatore fa da positivo, mentre il negativo lo strumento lo prende dal galeggiante, altre masse non dovrebbero essere, sempre secondo la letteratura a mia disposizione.

decatonate
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 14:03
Località: Rosarno (RC)

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda decatonate » venerdì 29 novembre 2013, 22:50

Allora non resta che portarla da un elettrauto sperando che abbia voglia di cercare il difetto... intanto mi chiedo: solitamente le colorazioni dei cavi in un impianto elettrico rimangono uguali da testa a piede, per esempio il cavo che parte dal sensore temperatura motore è rosso/bianco e tale lo ritrovo dietro il manometro dell'indicatore mentre quelli del galleggiante ne partono invece due: uno marrone ed uno blu, nessuno è biancoceleste... quasi quasi domani provo a dargli una seconda massa attaccata per esempio sulla carrozzeria.

hansjorg
Messaggi: 966
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2013, 20:12
Località: Bressanone

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda hansjorg » sabato 30 novembre 2013, 11:50

Io ho gli schemi dell'impianto Taunus e li risulta come dici tu, cavo rosso/bianco per la temp. acqua dal sensore fino allo strumento, il galleggiante-benzina ha il marrone che collega galleggiante-massa, e uno blu/nero che parte dal galleggiante e va fino allo strumento-benzina.

Avatar utente
stefano spider
Messaggi: 4166
Iscritto il: lunedì 5 giugno 2006, 9:47
Località: Monreale (PA)

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda stefano spider » sabato 30 novembre 2013, 13:56

decatonate ha scritto:Allora non resta che portarla da un elettrauto sperando che abbia voglia di cercare il difetto...


aimè....valli a trovare i bravi meccanici che si occupano di queste cose....... :|

OT

ci vorrebbe quel genio di Edd China 8-) .....forse il più grande meccanico-elettrauto-carrozziere-tappezziere tdel mondo!!!!!

hansjorg
Messaggi: 966
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2013, 20:12
Località: Bressanone

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda hansjorg » sabato 30 novembre 2013, 14:05

Chi fa' da se', fa per tre, (fin che possiamo). Una cosa dobbiamo cercare di non averla mai sulle "nostre": la fretta ;)

BARDIGIANO
Messaggi: 2424
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2008, 22:53
Località: Parma

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda BARDIGIANO » mercoledì 11 dicembre 2013, 18:29

Probabilmente il cavo ti fa contatto a massa da qualche parte, può capitare se qualche topolino ci si è divertito,
se succede lo strumento segna sempre il massimo.

Prova a togliere la seduta posteriore, di solito è in quel tratto che si presenta il problema

decatonate
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 14:03
Località: Rosarno (RC)

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda decatonate » domenica 9 febbraio 2014, 12:31

nulla, ho seguito il cavo ed è tutto in ordine... l'elettrauto rimane convinto che è partito il mio galleggiante, togliendo lo spinotto dal galleggiante l'indicatore benzina scende fino a zero: da qui l'elettrauto mi conferma che lungo il cavo non vi è nessuna massa.
Detto questo qualcuno ha un galleggiante usato ma funzionante da vendermi?

BARDIGIANO
Messaggi: 2424
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2008, 22:53
Località: Parma

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda BARDIGIANO » domenica 9 febbraio 2014, 19:48

Ne ho uno già smontato, dammi una settimana almeno, perché sono in un periodo incasinato

BARDIGIANO
Messaggi: 2424
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2008, 22:53
Località: Parma

Re: Taunus Mk1 1972 - spia riserva

Messaggioda BARDIGIANO » giovedì 13 febbraio 2014, 22:43

E' un recuperato e provandolo col tester su scala hom mi da variazione, quindi penso funzioni.
Deca se mi mandi l'indirizzo.....la settimana prossima spedisco.


Torna a “Impianto Elettrico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron