Accensione Elettronica Pertronix

In questa sezione si discute di tutti gli aspetti legati all'impianto elettrico delle classiche Ford. Per l'autoradio è prevista un'apposita sezione.
Avatar utente
tiz85
Messaggi: 75
Iscritto il: domenica 20 ottobre 2013, 9:02
Località: pordenone

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda tiz85 » lunedì 13 febbraio 2017, 12:59

Lo avevo notato...per quello mi sono permesso di scrivere...perche magari erano delle novita che altri avevano sperimentato senza condividere...a questo punto cosa mi consigli di acquistare e cosa devo controllare prima di un eventuale acquisto?...in particolare intendo il discorso zavorra/non zavorra... :?:

BARDIGIANO
Messaggi: 2429
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2008, 22:53
Località: Parma

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda BARDIGIANO » martedì 14 febbraio 2017, 0:09

Scusa ma non ho capito cosa intendi con zavorra... forse un post che ho saltato di leggere?...
Purtroppo non ti posso aiutare, da quella hot spark bruciata sono sempre andato a puntine.

Avatar utente
tiz85
Messaggi: 75
Iscritto il: domenica 20 ottobre 2013, 9:02
Località: pordenone

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda tiz85 » martedì 14 febbraio 2017, 12:49

...zavorra è come la chiamano nell'inserzione... :roll: ..penso sia la resisterza..."il ballast"...per intendersi...come posso sapere se ce l'ho o meno?...da come ho capito dovrebbe dipendere da bobina o cavi? :?: ...

BARDIGIANO
Messaggi: 2429
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2008, 22:53
Località: Parma

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda BARDIGIANO » mercoledì 15 febbraio 2017, 0:34

Per capire se la hai, prova i volt sul positivo della bobina AT, 9 c'è 12, no.
Spesso è un cavo resistivo di colore grigio inguainato ma non nastrato, che scorre assieme alla matassa nastrata sul passaruota di fianco al servofreno.
Sembra un semplice spezzone senza senso, perchè fa circuito tra due spine, domani ti faccio una foto.
Altre volte è una vera resistenza corazzata di colore bianco, attaccata alla bobina.

Avatar utente
tiz85
Messaggi: 75
Iscritto il: domenica 20 ottobre 2013, 9:02
Località: pordenone

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda tiz85 » mercoledì 15 febbraio 2017, 22:49

Ti confermo la presenza di quel cavo a cui non avevo dato spiegazione...grazie infinite...potresti invece darmi delle delucidazioni su mancato funzionamento del mio contagiri? Da cosa potrebbe dipendere?...il resto funziona cavoli...ce eventualmente una prova da fare per valutarne il funzionamento senza smontare per l'ennesima volta il cruscotto? :roll:

BARDIGIANO
Messaggi: 2429
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2008, 22:53
Località: Parma

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda BARDIGIANO » giovedì 16 febbraio 2017, 21:02

Completamente morto o segna sballato?
Hai controllato che il cavo verde sia ben collegato al negativo della bobina?
Il contagiri è elettronico, può essersi guastato e non mi risulta che ci sia una prova da farsi per verificarne il funzionamento.
Se trovi i cablaggi a posto mi sa che ti tocca smontare, in questo caso spero ti si sia interrotta una pista, perchè il contagiri non è proprio economico, anzi, non saprei dove trovarne uno.

Avatar utente
tiz85
Messaggi: 75
Iscritto il: domenica 20 ottobre 2013, 9:02
Località: pordenone

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda tiz85 » sabato 18 febbraio 2017, 15:09

Diciamo che solo in fase di "giraggio chiave accensione" da un piccolo segnale di movimento...quando il motore e ancora spento però....mah...riverificherò tutto...

Avatar utente
tiz85
Messaggi: 75
Iscritto il: domenica 20 ottobre 2013, 9:02
Località: pordenone

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda tiz85 » sabato 18 febbraio 2017, 15:11

Quale segnale da la bobina al contagiri? Tipo un voltaggio da 0 a 12 volt?...per vedere se funziona a banco...

BARDIGIANO
Messaggi: 2429
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2008, 22:53
Località: Parma

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda BARDIGIANO » sabato 18 febbraio 2017, 22:46

Il contagiri è un frequenzimetro.
Conta quante volte scocca la scintilla in un minuto, quindi, a quanto ne so, dovresti collegarlo ad uno strumento apposito, che è una spece di interruttore che da e toglie corrente 1000 volte al minuto :cry:
Non è una questione di volt.
Questo è quello che so, ma non ho mai fatto prove specifiche.
Se da un impulso in accensione, forse non è morto del tutto.

Avatar utente
stefano spider
Messaggi: 4166
Iscritto il: lunedì 5 giugno 2006, 9:47
Località: Monreale (PA)

Re: Accensione Elettronica Pertronix

Messaggioda stefano spider » lunedì 20 febbraio 2017, 14:52

tiz85....con il senno di poi, tenuto conto del basso chilometraggio delle nostre classiche, mi sento di dire che il compromesso migliore è sicuramente la soluzione originale con puntine e condensatore.
in assoluto puntine e condensatore costano pochissimo, basta cambiarli spesso, e non vanno benissimo!
Il vero limite della soluzione elettronica after market è l'imprevedibilità...ad alcuni funzionano benissimo (xlr71) ad altri si sono bruciati...

io nella 2300 vado a puntine
nella 1700 vado con kit a diodi come si usava negli anni 70, funziona benissimo dal 2005....


Torna a “Impianto Elettrico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron